Bando per progetti Garanzia Giovani e Servizio Civile per 1000 posti nel settore dell’ agricoltura

Il Ministero delle Politiche Agricole ed il Ministero del Lavoro hanno promosso un’iniziativa congiunta per il finanziamento e la selezione di progetti destinati ad impegnare 1.000 giovani nel settore dell’ agricoltura .
Con l’avviso congiunto, infatti, è richiesto agli enti accreditati per il Servizio Civile di sottoporre progetti per l’impiego di volontari. Dei 1000 posti previsti 500 faranno riferimento al Servizio civile nazionale ed altri 500 a Garanzia Giovani . Saranno perciò impiegate congiuntamente le risorse statali SCN ed i fondi comunitari di Youth Guarantee.

I progetti saranno correlati al settore dell’ agricoltura e dovranno riguardare le seguenti aree d’intervento:
1) Settore Assistenza:
Disagio adulti (Inserimento lavorativo in agricoltura di persone con disagio);
Pet Therapy;
Lotta alla illegalità nelle campagne (caporalato);
2) Settore Educazione e promozione culturale:
Educazione al cibo;
Educazione al consumo consapevole;
Sportello informa;
Educazione alla biodiversità;
Educazione ambientale anche con riferimento all’organizzazione di fattorie sociali e didattiche per iniziative di accoglienza e soggiorno di bambini.

Ogni singolo progetto può essere redatto per uno solo dei settori innanzi individuati.
Possono promuovere le proposte progettuale gli enti accreditati per lo svolgimento di progetti di Servizio civile iscritti all’albo nazionale o quelli regionali e dovranno essere presentate sulla piattaforma telematica entro il 31 ottobre 2016.

Definita l’istruttoria gli enti stessi procederanno mediante avvisi pubblici alla selezione dei giovani volontari .
Per maggiori informazioni consultare il testo dell’avviso per progetti Garanzia Giovani e Servizio Civile nel settore dell’ agricoltura