Nasce la RETE COURAGE: lunedì 30 novembre la sigla del protocollo

Alcamo, 26 novembre 2015 – Lunedì 30 novembre, alle ore 10.00, presso la Sala Giunta del Palazzo di Città, il Commissario Straordinario della Città di Alcamo, Giovanni Arnone, Vito Sciortino, Sindaco di Calatafimi e Nicola Coppola, Sindaco di Castellammare del Golfo sigleranno il protocollo di intesa che sancisce la nascita della Rete Courage. Dopo 24 mesi, il Progetto Courage, guidato dal Comune di Alcamo insieme ai partner ASP di Trapani e Proloco di Castellammare del Golfo, e con le associazioni tunisine UTSS e APEL, si avvia, il prossimo dicembre, alla chiusura delle attività. La nascita della Rete Courage intende proseguire il lavoro avviato dal progetto sul territorio trapanese. Sostenere i giovani, stimolare la creazione di impresa, valorizzare il settore sociale. Questi gli obiettivi del Progetto e che la nuova Rete intende perseguire e portare avanti. I Comuni firmatari dell’accordo Alcamo, Calatafimi e Castellammare del Golfo si impegnano dunque a fornire un servizio gratuito di prima informazione e orientamento su ciò che serve ad avviare un’impresa. Un esempio: adempimenti burocratici, ricerca di finanziamenti, informazioni di carattere economico e legislativo, ricerca di avvisi e bandi pubblici nazionali ed europei. La Rete Courage attraverso i suoi punti informativi e grazie alla collaborazione di esperti risponde ai dubbi e agli interrogativi degli aspiranti imprenditori e dei social startupper.

L’esperienza Courage – dice Agata Scandariato, coordinatrice del Progetto per il Comune di Alcamo, – conferma che sul territorio c’è bisogno di creare punti di riferimento che accolgano i giovani e li sostengano nel percorso di nascita della loro impresa. Era quindi necessario dare continuità – conclude – al Progetto Courage, sperimentando nuove forme di collaborazione pubblico/private.

La Rete è un supporto concreto per chi intende diventare imprenditore, ma anche un punto d’incontro di professionalità diverse che agiscono sul territorio in un’ottica di sviluppo e crescita. La Rete Courage nasce come accordo tra enti pubblici ma è aperta anche a professionisti, associazioni e altri organismi che intendono mettere a disposizione le loro competenze e il loro know-how. Con le istituzioni, le organizzazioni economiche, politiche, sociali e culturali, la Rete promuove forme di collaborazione che consentano di perseguire anche più vaste finalità di progresso e sviluppo.

Il Comune di Calatafimi aderisce alla Rete Courage tramite il Centro Polivalente per lo Sviluppo Economico che, grazie ad un recente accordo, conta sul sostegno di importanti associazioni di categoria presenti sul territorio. Il Comune di Castellammare del Golfo entra in Rete con il supporto dell’Associazione Turistica Proloco, già partner del Progetto Courage.

Venerdì 4 dicembre, alle ore 10.00, presso l’Hotel Centrale ad Alcamo si terrà la giornata di chiusura del Progetto Courage e la presentazione ufficiale della nuova Rete.